Il gran ritorno del Menu Start in Windows 8

Microsoft ha fatto tanto per il suo sistema operativo Windows 8 ma l’attuale mancanza del Menu Start ha fatto storcere il naso a più di un utente. Ancora oggi, con l’aggiunta del solo pulsante Start, l’assenza del Menu Start classico è una features molto richiesta (leggi quest’articolo: Windows 8: Ripristiniamo il menu Start)

Anche questa volta Microsoft ha ascoltato i feedback dei consumatori ed ha deciso di fare retromarcia su quella che doveva essere l’imposizione per eccellenza del nuovo concetto di Start Screen. Con un prossimo aggiornamento, di cui ancora non si sa la data di rilascio, verrà reintrodotto il Menu Start classico, anche se con qualche modifica…

L’azienda di Redmond non rinuncia alle tiles e nella seconda colonna del menu, ha reso possibile la personalizzazione dell’intera area con tiles e live tiles. Arriva, inoltre, la possibilità di poter eseguire le applicazioni Modern UI (ex metro) anche nel desktop.

L’opzione di avere il menu classico o quello Modern UI sarà personalizzabile: chiunque potrà decidere quale dei due utilizzare. Siamo contenti che la società di Bill Gates abbia così a cuore l’opinione degli utenti da accontentarli sempre, in un modo o nell’altro…, ma restiamo al quanto perplessi da questi continui cambi di strategia che avvengono nell’azienda. Anche con la Xbox One c’è stato un problema simile ed anche con Windows Phone qualche anno prima… Speriamo che d’ora in avanti la situazione si stabilizzi e non costringa noi poveri utenti a dover affrontare eterni update che stravolgono ogni volta tutta la user experience.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Come utilizzare WhatsApp su computer Windows e Mac

Next Post

Microsoft distribuisce il codice sorgente di MS-DOS e di Word

Related Posts