Cartella downloads lenta? Ecco come risolvere velocemente!

La tua cartella downloads di Windows 10 è diventata troppo lenta? Stai tranquillo! E’ del tutto normale, specialmente se nella directory sono presenti un gran numero di file.

La lentezza, però, è dovuta al fatto che Windows 10 utilizza l’ottimizzazione dei contenuti della directory per immagini. In questo modo, ad ogni apertura della cartella downloads, il nostro sistema deve generare le anteprime per i file a cui mancano e visualizzarle. E’ facile immaginare che quest’operazione puo’ comportare un netto rallentamento del sistema, specialmente su computer non recenti o con hardware di basso livello.

Un trucchetto veloce per rendere più reattiva la cartella dei downloads è quello di impostare il contenuto come Elementi generali.

download_dir_win10

Per farlo è necessario andare in Proprietà della cartella Downloads e sulla scheda Personalizza impostare il valore Elementi generali alla voce Ottimizza la cartella per.

Questo metodo, velocizza l’apertura della cartella downloads ma non sempre va a buon fine. Può essere necessario, ogni tanto, fare un po’ di pulizia all’interno della directory e rimuovere i file non necessari, come i file di setup che scarichiamo per le installazioni e lasciamo lì. L’ideale sarebbe quello di eliminare di volta in volta i file in quanto l’operazione su centinaia di file può risultare abbastanza noiosa e frustrante…

E’ possibile, inoltre, adoperare un qualsiasi software di pulizia per evidenziare i file obsoleti ma non sempre sono affidabili al 100%.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post
cryptolocker

Virus CryptoLocker. E’ possibile proteggersi?

Next Post

Come estendere il supporto a Windows XP fino al 2019

Related Posts