3 consigli per risparmiare batteria con iOS 9

Risparmiare batteria con i dispositivi Apple è sempre più un esigenza, visto che il loro utilizzo diventa sempre più assiduo. Con l’ultima versione, ufficiale, del sistema operativo iOS le cose sono migliorate ma è possibile mettere in pratica ancora qualche accorgimento per risparmiare batteria.

A TESTA IN GIU’

iphone_testa_giu

Se il dispositivo viene tenuto a testa in giù o per lo meno viene oscurato il sensore di luminosità, il dispositivo non accende lo schermo ad ogni nuova notifica e come sappiamo tutti, quello che incide di più sulla batteria è lo schermo…

E’ possibile, tuttavia, utilizzare una di quelle custodie a portafoglio ed evitare di ricordarsi di capovolgere il dispositivo.

UTILIZZARE IL RISPARMIO ENERGETICO

battery_saver

Quando possibile, attivate il risparmio energetico del dispositivo. In questa modalità, il consumo della batteria si riduce grazie alla disattivazione di animazioni e processi in background. Quando si raggiunge il 20% di carica residua, viene visualizzato un messaggio che informa della possibilità di attivare il risparmio energetico. E’ possibile, tuttavia, attivarlo manualmente ed iniziare a risparmiare carica in momenti critici in cui non è possibile ricaricare il dispositivo.

BLOCCHIAMO LE APPS INUTILI

iphone_app

Anche le applicazioni sono delle vere e proprie battery-killer in quanto restano attive in background e continuano a lavorare e a notificare avvisi. E’ il caso di Facebook e/o di WhatsApp. Mi rendo conto che sia impossibile disattivare queste applicazioni ma almeno è possibile disattivare tutte le altre che sono inutili.

Valutate bene le applicazioni che avete installato sul vostro dispositivo e disattivate quelle che non utilizzate oppure quelle di cui ignorate, sistematicamente, le notifiche. Per farlo, basta andare in Impostazioni -> Generali -> Aggiorn. app in background e in Impostazioni -> Notifiche.

Tuttavia, un netto miglioramento lo avrete solo disinstallando l’applicazione di Facebook

Valuta anche...

[amazon_link asins=’B019610EJ0,B01AUNIBJI’ template=’ProductGrid’ store=’oceweb-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9faacded-2f36-11e7-96c9-0576c7260894′]

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Come disattivare l’aggiornamento automatico a Windows 10

Next Post

4 tool gratuiti per eseguire l’OCR online

Related Posts